Mariner Rubinetterie: for a Greener World

Impegno mirato a ridurre l’impronta ecologica

Riciclaggio

Il progetto del nostro nuovo packaging ha avuto come input primario la riduzione nell’impiego di materiali e fonti di energia non rinnovabili, così da favorire un minore grado di sfruttamento delle risorse ed un impatto inquinante limitato, sia dal punto di vista della dipendenza energetica locale che dello smaltimento dello scarto finale.

Energia
Da anni utilizziamo energia proveniente da fonti rinnovabili, prevalentemente quella delle vicine centrali idroelettriche alpine, e ci sforziamo per ridurre, ove possibile, l’emissione di CO2 prodotta dai nostri impianti e dalla lavorazione del prodotto commercializzato, sia a livello di magazzino che di vendita e promozione dello stesso.

Risparmio idrico
La nostra azienda si è già da tempo messa in moto per anticipare le necessità della transizione ecologica e portare l’intera produzione nel nuovo millennio, sempre con l’obbiettivo finale di limitare lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali. Tutti i nostri miscelatori lavabo, bidet e le varie bocche da incasso montano di serie aeratori con limitatore di portata a 5,7 l/m. I soffioni invece hanno limitatore da 9 l/m, per un controllo degli sprechi idrici preciso e il più possibile in linea con le norme internazionali.